Tel. 049 963 06 26 | mail:info@prodotticapelli.net

Seguici anche su:

Grey ombré, il nuovo colore da provare

Grey ombré, il nuovo colore da provare
26
Set

Spread the love

Capelli. Grey ombré, il nuovo colore da provare!!!

Dopo i granny hair spopolano nuove sfumature di grigio. Schiariture progressive, che lasciano la base naturale e si intensificano sulle punte. Stanno bene a chi ha la pelle di porcellana, ma anche alle more. Il trucco è scegliere i riflessi giusti. Eccoti tutto quello che c’è da sapere dall’esperienza dei nostri professionisti d Prodotti Capelli.

Mentreaccende le teste di chi non vuole rinunciare a un tocco caldo ma alternativo, il grigio che tanto aveva furoreggiato qualche mese fa affila gli artigli e si reinventa ombré, tanto per farci capire che la sua stagione è tutt’altro che archiviata.

grey-ombre-hair

Ma in cosa consiste e (soprattutto) a chi sta bene questa nuova versione dell’amatissimo granny? La differenza tra il granny hair e il gray ombré sta nel fatto che nel primo caso si lavora su una colorazione uniforme dalla radice alle punte, mentre nel secondo diamo profondità alle radici e gradualmente arriviamo alle punte con la massima schiaritura, così da mettere in risalto i riflessi.

Una tecnica molto gettonata, anche al di là del grigio, che va realizzata studiando incarnato e morfologia del viso. L’effetto finale deve essere graduale, senza stacchi netti!!!

Ma a chi sta bene questo colore?

Il grey ombré è indicato per le donne che hanno una carnagione piuttosto chiara, di porcellana, ma anche olivastra. Nessun controsenso però. A contare sono le sfumature: la donna chiara sta molto bene con un risultato grey ombré tendente quasi al bianco, mentre nell’altro caso c’è bisogno di un risultato più scuro per creare la giusta armonia colore/carnagione.

Essendo maggiormente concentrato sulle punte l’ombré “aiuta” anche sul fronte ricrescita, ma ciò non significa trascurare il colore. “Servono cure mirate, sia in salone ma soprattutto a casa. A casa, con shampoo e trattamenti specifici per il colore che lo fissano e lo mantengono nel tempo, in salone con servizi ad hoc, che ridonano la nuance che si perde nel tempo” spiega il nostro Trainer di Prodotti Capelli Michele Giunchi.

capelli-grey-ombre-il-nuovo-colore-da-provare-vanityfair-it

Che lunghezza devono avere i capelli per questa tipologia di colore?

Tante possibilità anche sul fronte lunghezza.

È vero che un taglio lungo o medio con una leggera scalatura dà un bel twist al colore, ma chi ama il corto nom si demoralizzi. Suggeriamo di lavorare maggiormente sulle punte per evidenziare gli effetti grafici che caratterizzano i tagli corti.

Ciò che conta davvero è che taglio e colore siano personalizzati, è giusto prendere spunto da qualche foto, ma la cosa migliore è quella di adattarlo a ogni singola persona.

Non ti resta che provare!