Tel. 049 963 06 26 | mail:info@prodotticapelli.net

Seguici anche su:

Benefici nell’utilizzo di prodotti professionali per capelli

Benefici nell’utilizzo di prodotti professionali per capelli
26
Ott

Spread the love

I capelli sono un dettaglio importante del viso, che contribuisce a caratterizzare il volto di una persona.

Sempre più spesso, quindi, donne e uomini si rivolgono a professionisti del settore per migliorare il taglio, cambiare il colore o semplicemente effettuare una messa in piega. La differenza di risultato finale che si ottiene dal parrucchiere non è solo determinata dalla manualità e dall’esperienza – che pure ha un enorme peso – ma anche dall’utilizzo di prodotti professionali per capelli specifici. Dal tipo di forbici a quello dell’asciugacapelli, dalla qualità delle tinture alla scelta della piastra, tutti i prodotti utilizzati in un salone per parrucchieri migliorano la resa della messa in piega e la consistenza del capello al tatto, grazie all’elevata qualità di ognuno di essi.

Shampoo, balsamo, maschere e trattamenti: i benefici

Se si pensa che i prodotti commerciali dedicati ai capelli possano essere anche lontanamente equiparabili a quelli utilizzati nei saloni per parrucchieri, si cade in un grave errore di valutazione. Un parrucchiere professionista sceglie lo shampoo, così come una maschera o un trattamento specifico, in base alla tipologia del capello della cliente. Accanto a questa accortezza derivata dall’esperienza, la scelta di un prodotto professionale consente al professionista del settore di ottenere il miglior risultato estetico possibile grazie alla qualità dei detergenti e dei cosmetici per capelli utilizzati. Questa garanzia di resa finale e sicurezza, fa sì che la cliente si fidelizzi ed instauri un rapporto di fiducia con il proprio parrucchiere. Anche l’analisi del cuoio capelluto permette al parrucchiere di scegliere il tipo di shampoo da applicare, in modo da ridurre eventuali problemi della cute e minimizzare inestetismi derivati da errori comuni.

Il taglio e la necessità di forbici professionali

Uno dei motivi per cui più spesso ci si reca dal proprio parrucchiere è senz’altro il taglio. Per effettuare un taglio adeguato alle richieste specifiche della cliente, ma allo stesso tempo adatto alla sua tipologia di capelli, risultano assolutamente necessarie ed indispensabili forbici professionali. La differenza che intercorre tra delle forbici comuni e delle forbici da parrucchiere, è che queste ultime hanno una capacità di recidere il capello senza danneggiarlo o sfrangiarlo microscopicamente, perché le lame sono appositamente pensate per tagliare la sua delicata struttura. Inoltre, le forbici professionali consentono al parrucchiere di effettuare tagli precisi e lineari, così come altri scalati o sfoltenti. La lame di questo tipo di forbici, inoltre, hanno una lunghezza che permette anche di raggiungere i punti più difficili e strategici, senza creare ingombro o difficoltà.

Per una tinta senza rischi affidati ad un professionista

Considerando le sempre più frequenti reazioni allergiche alle tinture commerciali, diventa davvero indispensabile affidarsi ad un professionista.
Oltre ad una scelta della tonalità del capello fatta in base al tipo di carnagione e alla gradazione del colore naturale, un parrucchiere utilizza esclusivamente prodotti di qualità elevata che minimizzano il rischio di reazioni allergiche individuali. Inoltre, le tinture professionali, sono sempre più realizzate con l’intento di non danneggiare la struttura capillare o il cuoio capelluto, rendendo però allo stesso tempo performante e duraturo il colore selezionato.
Il beneficio diretto tratto da una tinta per capelli professionale, consente dunque alla cliente di avere la certezza sia della resa che dell’impatto sulla propria capigliatura. Inoltre, la qualità di questi prodotti tende anche a regolarizzare alcune problematiche frequenti, come l’eccessiva produzione di sebo, oppure ad arricchire con sostanze nutritive la fibra del capello.

Un’asciugatura professionale richiede l’attrezzatura giusta

Sebbene possa non sembrare un elemento importante, l’utilizzo di un asciugacapelli o una piastra professionale sono necessarie per migliorare la salute del capello. Il beneficio tratto dall’uso costante di un’attrezzatura per parrucchieri, riduce nettamente il danneggiamento della fibra capillare, a fronte di una messa in piega più rapida, esteticamente lucente e perfettamente adatta alle richieste. Il getto d’aria caldo, infatti, potrebbe danneggiare il capello soprattutto se troppo vicino al fusto; con l’uso di un asciugacapelli professionale, invece, si ottiene un’asciugatura sicura e allo stesso tempo delicata, soprattutto se il professionista sfrutta un phon con ionizzatore. Un phon professionale associa la sua leggerezza e la sua maneggevolezza alla potenza e alla sicurezza del calore emesso, che consente di ottenere acconciature perfette con il minimo sforzo. Anche le piastre professionali aiutano a non danneggiare il capello, mantenendolo in salute mentre si perfeziona la piega.

La qualità di becchi d’oca, bigodini e spazzole per parrucchieri

Non sempre la messa in piega passa attraverso spazzola e phon, perché in alcuni casi le clienti richiedono degli styling diversi, alternativi ed originali. In questi casi, l’uso di accessori professionali diventa davvero importante per creare un’acconciatura performante ed esteticamente bella. Becchi d’oca, bigodini, pettini a denti larghi o stretti, con o senza manico a punta, spazzole piatte, tonde, etc, sono tutti strumenti necessari ed indispensabili per ottenere un risultato d’effetto.
Anche in questo caso l’uso di accessori di qualità, permetterà al parrucchiere di ottenere la massima resa a fronte di un minimo sforzo, senza nemmeno il rischio di danneggiare i capelli della cliente con pinze che strappano i capelli o bigodini che restano aggrovigliati.